La startup punta a coinvolgere appassionati e giocatori di padel di tutta Itali e ad avere almeno 100 campi entro la fine del 2026 in Italia

Innovazione ed esclusività: questi sono i tratti distintivi di Z Padel Club, la startup che coinvolge appassionati e giocatori di padel di tutta Italia. Il progetto, frutto dell’idea di sei imprenditori italiani tra cui il campione del mondo 2006 Gianluca Zambrotta, ha come obiettivo primario quello di cavalcare l’onda del padel, vero e proprio fenomeno di tendenza globale.

Un fenomeno, quello del padel, che sta contagiando ogni anno milioni di persone a ogni latitudine: a livello internazionale sono 91 i paesi in cui si gioca a padel per un totale di oltre 15 milioni di persone, mentre in Sudamerica, dove è nata la disciplina, ci sono 6 milioni di appassionati e nuovi mercati sono in rampa di lancio in Cina, Giappone e Australia. In Europa il trend ha raggiunto quota 8 milioni di giocatori e, solo in Italia, stando ai dati raccolti nel corso del primo trimestre dell’anno corrente, si contano più di 1.000 strutture (+27% rispetto al 2020) e oltre 2.000 campi (+34%) con una media nazionale di nuove strutture pari a 2,8 per regione.

Il core del business model della startup Z Padel Club è rappresentato da una community digitale che, grazie ad una “Concierge Premium”, riesce ad organizzare partite e tornei clinic per oltre 1.500 giocatori in tutta Italia, numero in costante ascesa spinto dal trend internazionale. Per presentare il progetto, Z Padel Club ha installato due campi “temporary” inaugurati in piazza Gae Aulenti a Milano: si tratta di campi da gioco di ultima generazione su cui gli appassionati potranno giocare dall’1° luglio fino al 23 agosto, prenotando online al seguente: zpadelclub.com/prenota-campo. L’evento di presentazione è culminato con un prestigioso match inaugurale tra ex giocatori di Inter e Milan: il campione del mondo ex Milan Gianluca Zambrotta ha sfidato, in compagnia di Cristian Zaccardo, altro ex rossonero iridato nel 2006, Lele Adani, ex difensore nerazzurro, e Nicola Ventola, ex attaccante dell’Inter, mettendo in scena un originale “Padel Derby” meneghino.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *